Fitodepurazione

In aree dove non e possible scaricare in publiche fognature, è necessario realizzare impianti di fitodepurazione, la ditta Leonardo Spalletti a Firenze, realizza scavi in collaborazione con ditte specializzate nella progettazione di impiati di depurazione naturali.

L' impianto di fitodepurazione si realizza mediante lo scavo di un bacino di dimensioni variabili a seconda della portata e della tipologia di scarico.

Il bacino viene impermeabilizzato con una geomembrana, posizionato le tubazioni, posa di pozzetti entrata e uscita, e riempito con ghiaie di varie dimensioni per rendere l opera finita.

 

Scavi per subirrigazione o trincee drenanti

In aree dove non e possible scaricare in pubbliche fognature la Ditta Spalletti scavi realizza impianti di subirrigazione o trincee drenanti,  mediante un processo di smaltimento che garantisca lo scarico dei corpi idrici ricettori in corfomita alle normative vigenti.

La subirrigazione e formata da uno scavo a sezione (trincea drenante) successivamente riempito con varie pezzature di ghiaiee e rivestito con tessuto per impedire l' intasamento del tubo drenante. L'istallazione e completamente interrata e con bassissimi costi di esercizio.

Il sistema funziona in assenza di energia aggiunta e quindi di parti eletromeccaniche. Cio permette di definire limpianto ecosostenibile.gli impianti di fitodepurazioni sono inoltre perfettamente rispondentiagli obbittivi riportati nell art.19 comma3 del D.P.G.R. 8 settembre 2008 n 46/r della regine Toscana.

Minimizzando I costi di investimento e di gestione,adottando la minor intensita tecnologica eil minor utilizzo di energia possible.

 

Share by: